Trading Online Demo: Migliori 5 gratuiti [Senza Rischi]

Fare trading online in modalità demo permette ai trader di esercitarsi usando solo denaro virtuale, in un ambiente di simulazione quasi uguale a un conto con denaro reale. La maggior parte dei broker online più conosciuti offre un conto demo, spesso gratis e senza alcun tipo di vincolo.

Il conto demo è uno dei migliori strumenti a disposizione di chi vuole imparare a fare trading. Il fatto di non dover rischiare del capitale vero e proprio permette di allenarsi con più libertà, esplorando nuove strategie. Pressoché tutto ciò che si impara su un conto demo può essere direttamente trasferito al trading con denaro reale.

Nella guida di oggi scopriremo tutte le caratteristiche di un buon conto demo e analizzeremo i 5 migliori conti demo gratis e senza limiti di tempo. Faremo anche un tutorial step-by-step all’uso del conto demo di eToro (puoi aprirlo gratis da qui), che al momento è la nostra scelta raccomandata.

Tabella di riepilogo dei migliori conti demo di trading on line:

🥇 Miglior conto demo in assolutoeToro
🥇 Miglior conto demo ForexFp Markets
🥇 Il migliore per piattaformeCapital.com
💻 Come si apre e come si usaGuarda il video tutorial
Analogie con il conto realeGrafici, prezzi, strumenti negoziabili, piattaforme
Differenze con il conto realeSlippage, esecuzione degli ordini, profilo di rischio
Trading online demo – Riassunto dei concetti principali

Cos’è il trading online demo

Il trading online in modalità demo offre un conto di trading con tutti gli strumenti, i grafici e le funzionalità di un conto reale: l’unica differenza è che si usa denaro virtuale. Questo capitale virtuale viene messo a disposizione direttamente dal broker. Ovviamente non può essere prelevato, ma quando lo si usa per investire si ottiene una simulazione del tutto verosimile a un conto reale.

Guida completa al conto demo con spiegazione e presentazione dei migliori conti gratis e senza deposito
Trading Online demo: analizziamo i migliori conti demo sicuri, affidabili e illimitati

Solitamente i broker offrono un conto demo per permettere alle persone di testare il loro servizio. In questo modo potrai valutare se la piattaforma, l’elenco degli strumenti negoziabili, il livello di affidabilità e tutte le funzionalità extra. Puoi usarlo sia per questo scopo, sia come puro strumento didattico per esercitarti nel trading.

Un buon conto demo ha queste caratteristiche:

  • Aprirlo è gratis e non ci sono vincoli;
  • Non c’è una scadenza;
  • Se finisci il capitale sul conto puoi riceverne altro è ricominciare;
  • I grafici e gli strumenti a disposizione sono gli stessi del conto reale;
  • Gli spread e le commissioni sono gli stessi del conto reale.

Inoltre sarebbe opportuno che il tuo conto demo avesse la stessa quantità di denaro virtuale che intendi depositare in futuro sul conto reale. Questo renderà la simulazione più realistica, perché con diverse quantità di capitale un trader tende ad adottare profili di rischio diversi.

Alcuni conti demo ti permettono anche di scegliere quanto denaro virtuale ricevere. Un esempio è quello di FP Markets (clicca per aprirlo gratis ora), il nostro account demo preferito tra quelli che ti permettono di usare MetaTrader come piattaforma di trading.

Migliori conti demo gratis e illimitati 2022

Quelli che ti presentiamo sono i 5 conti demo che la nostra redazione consiglia a chi vuole esercitarsi nel trading. Tutti i broker che vedi nella tabella qui sotto sono autorizzati da Consob e offrono un conto demo gratuito senza limiti di tempo.

eToro

  1. Social & Copy Trading
  2. Staking crypto (ricompense)
  3. CopyPortfolios

Con eToro puoi copiare le operazioni dei trader professionisti, investire in portafogli gestiti ed ottenere ricompense automatiche.

Inizia ora

Capital.com

  1. Intelligenza Artificiale
  2. MT4 & TradingView
  3. App innovativa

Capital.com è il broker perfetto per lo "Smart Trading" e per fare trading in modalità automatica su 3.000+ mercati.

Inizia ora

FP Markets

  1. Social Trading
  2. AutoTrading
  3. Spreads 0.0

FP Markets è la piattaforma perfetta per chi vuole fare trading algoritmico, avere spreads bassi e fare auto-trading.

Inizia ora

IQ Option

  1. Trade min. 1€
  2. Social Trading
  3. Tornei e Conto VIP

IQ Option è il broker ideale per chi vuole iniziare nel trading con piccole somme. Piattaforma veloce, intuitiva e stile "gaming".

Inizia ora

Trade.com

  1. Segnali Trading
  2. MetaTrader 4 / 5
  3. Corsi personalizzati

Trade.com offre piattaforme ideali per il trading algoritmico, offre segnali e corsi di formazione gartuiti.

Inizia ora

Abbiamo scelto soltanto broker che offrono gratis la possibilità di fare trading online in modalità demo. Inoltre nessuno di questi ha limiti di tempo e le commissioni sul conto di esercitazione sono tali e quali a quelle del conto reale.

1° eToro

eToro (visita il sito ufficiale qui) si colloca in cima alla nostra classifica grazie a un conto demo estremamente ricco di funzionalità uniche. Probabilmente avrai già sentito parlare di questo broker, che è molto popolare in tutta Europa e si sta avvicinando alla quotazione in Borsa sul Nasdaq.

💵 Capitale virtuale100.000$
💱 Strumenti negoziabiliAzioni, ETF, crypto, Forex, Materie prime, indici
💡 Funzionalità da provareCopyTrading
👤 Consigliato perTutti i livelli
Conto demo di eToro – Principali caratteristiche

Purtroppo eToro non permette agli utenti di decidere il capitale virtuale di partenza, ma tutti gli altri aspetti del servizio sono molto validi. Tanto per cominciare, il numero di strumenti finanziari che non ha rivali: oltre 2.700 azioni, 50+ criptovalute, 260+ ETF, 30+ materie prime e 45+ coppie di valute.

Il conto demo ti permette di testare anche il CopyTrading, funzionalità che ha reso celebre eToro. Con il CopyTrading puoi copiare in automatico le mosse di altri investitori, senza pagare nessun costo extra. Per ogni investitore puoi analizzare le performance passate, il portafoglio delle posizioni aperte e tutti i messaggi che ha condiviso con i suoi follower.

Altro aspetto estremamente utile è il fatto di poter negoziare senza commissioni molti degli strumenti presenti sulla piattaforma: azioni americane, criptovalute e decine di ETF (ma non ancora le azioni italiane). Puoi scoprire tutte le commissioni di eToro visitando il sito ufficiale.

Il conto demo di eToro è scelto da TradingOnline.net come miglior simulatore di trading
Attualmente il conto demo di eToro è la scelta più consigliata dalla nostra redazione

Da ultimo, con il conto demo di eToro puoi testare i CopyPortfolios. Sono dei fondi d’investimento in cui vengono raccolti tutti i titoli inerenti a un certo settore, di solito uno dei grandi megatrend di questi anni: auto elettriche, fintech, gaming e così via. L’insieme di funzionalità uniche, la quantità di strumenti negoziabili e le ricariche illimitate ci fanno mettere eToro al primo posto dei conti demo.

Clicca qui per aprire il tuo conto demo gratis su eToro.

2° Capital.com

Capital.com (visita il sito ufficiale qui) offre un conto demo gratuito con cui provare tre delle migliori piattaforme di trading al mondo. Aprendo un account virtuale su Capital.com potrai infatti fare trading dal web trader proprietario del broker, su MetaTrader o su TradingView.

💵 Capitale virtuale10.000$ (ricaricabile se viene esaurito)
💱 Strumenti negoziabiliAzioni, ETF, crypto, Forex, Materie prime, indici, futures
💡 Funzionalità da provareIntelligenza artificiale
👤 Consigliato perTutti i livelli
Conto demo di Capital.com – Principali caratteristiche

Il web trader di Capital.com è noto per essere l’unica piattaforma di trading che integra un suo sistema proprietario di intelligenza artificiale. Mano a mano che apri e chiudi posizioni, la piattaforma inizia ad elaborare dati sulle tue strategie. Quando i dati sono sufficienti, inizierai a notare delle notifiche con consigli personalizzati su come affinare i tuoi trading systems.

Le altre due piattaforme sono letteralmente delle colonne portanti del mondo del trading. MetaTrader è la piattaforma più utilizzata al mondo e include un pacchetto di strumenti di livello professionale: trading algoritmico, segnali di trading automatici, funzionalità multischermo e tanto altro ancora.

Opinioni della nostra redazione sul conto demo di Capital.com, consigliato per la qualità delle piattaforme
Capital.com offre la miglior selezione di piattaforme in assoluto, sia in modalità demo che reale

Dall’altra parte, TradingView è l’astro nascente che sta minacciando la leadership di MetaTrader e Capital.com è l’unico broker autorizzato da Consob che offre la piena compatibilità con questa piattaforma. Anche su TradingView abbondano funzionalità specifiche e strumenti unici: trading algoritmico con Pine Script, indicatori personalizzati, replay delle candele e altro ancora. Da ultimo, il conto demo di Capital.com viene avviato con 1.000$ di default ma puoi ricaricarlo a piacimento per raggiungere il capitale che desideri.

Clicca qui per aprire un conto demo gratis su Capital.com.

3° Fp Markets

FP Markets (clicca qui per il sito ufficiale) è un broker basato su MetaTrader, ideale per chi ama il trading intraday e lo scalping. Il conto demo e il conto reale sono entrambi compatibili sia con MT4 che con MT5. Puoi scegliere sia la valuta che il capitale virtuale che vuoi aggiungere al tuo conto demo.

💵 Capitale virtualeA scelta dell’utente
💱 Strumenti negoziabiliAzioni, ETF, crypto, Forex, Materie prime, indici, obbligazioni
💡 Funzionalità da provareTrading automatico
👤 Consigliato perUtenti avanzati
Conto demo di Fp Markets – Principali caratteristiche

I broker basati su MetaTrader non sono la scelta ideale per un principiante, ma possono dare grandi soddisfazioni agli utenti più avanzati. Le piattaforme sviluppate da MetaQuotes sono note per essere la versione gratuita e accessibile da tutti di un software professionale, usato anche da molti investitori istituzionali.

Fp Markets miglior conto demo per investire sul Forex con MetaTrader
Fp Markets è la nostra scelta raccomandata per investire su MetaTrader e per chi ama il Forex

Tra i tanti broker che offrono la possibilità di investire con MT4 e MT5, abbiamo scelto di consigliare FP Markets per alcuni dei suoi vantaggi specifici:

  • Con la funzionalità multi-account puoi avere più di un conto demo e più di un conto reale, anche su diverse versioni di MetaTrader;
  • Puoi scegliere tra due diverse tipologie di conto con spread a partire da 0.0 pips;
  • Con un minimo di volume di transazioni mensile puoi ricevere un VPS gratuito con cui fare operare i tuoi Expert Advisor 24 ore su 24.

Inoltre è un broker estremamente affidabile, con un servizio clienti efficiente, regolamentato sia in Europa che in Australia. È la nostra scelta di riferimento per il trading su MetaTrader da oltre due anni e siamo convinti che continuerà a esserlo a lungo.

Clicca qui per aprire un conto demo gratis su FP Markets.

4° IQ Option

IQ Option (clicca qui per il sito ufficiale) è un ottimo broker per chi sta iniziando a fare trading e vuole una piattaforma che sia prima di tutto semplice da utilizzare. Il web trader di IQ Option è strutturato per essere facile da usare, quasi ispirato al mondo del gaming.

💵 Capitale virtuale10.000$ con ricariche a piacimento
💱 Strumenti negoziabiliAzioni, ETF, crypto, Forex, Materie prime
💡 Funzionalità da provareOpzioni Forex
👤 Consigliato perPrincipianti
Conto demo di Iq Option – Principali caratteristiche

Il conto demo di IQ Option offre una transizione “dolce” verso il conto reale. Questo perché il deposito minimo con cui aprire un account con denaro reale è di appena 10€, contro i 100-200€ richiesti dalla maggior parte dei broker online. In questo modo puoi approfittare di uno step intermedio tra la modalità demo e un conto reale a pieno titolo.

Una caratteristica particolare di IQ Option sono le opzioni Forex. Un modo particolare per investire sul mercato delle valute, in cui puoi puntare sull’andamento di un tasso di cambio a una scadenza precisa. Se riesci a indovinare la direzione del prezzo, riceverai il premio dell’opzione; se scegli la direzione sbagliata, perderai la somma che hai investito.

Tra le altre funzionalità interessanti da segnalare, troviamo le Stocks Collections. Sono molto simili ai CopyPortfolios di eToro: fondi di titoli che hanno caratteristiche simili, tra cui uno dedicato alle 10 azioni migliori per chi vuole ricevere dividendi elevati. Da ultimo, Iq Option è famoso per essere il broker più rapido nel gestire l’assistenza clienti: risponde in una manciata di secondi, in italiano, 24 ore al giorno e 365 giorni l’anno.

Clicca qui per aprire un conto demo su Iq Option ora.

5° Trade.com

Trade.com (clicca qui per il sito ufficiale) è un broker multi-asset che offre diverse soluzioni per investire, da quelle totalmente automatiche fino al trading di CFD. Utilizzando il conto demo potrai testare proprio la parte relativa ai CFD, ma avrai accesso con lo stesso account a tutti gli altri servizi disponibili.

💵 Capitale virtuale50.000$
💱 Strumenti negoziabiliAzioni, ETF, crypto, Forex, Materie prime, indici, obbligazioni
💡 Funzionalità da provareTrading Central
👤 Consigliato perTutti i livelli
Conto demo di Trade.com – Principali caratteristiche

Il conto demo di Trade.com ti mette in condizione di negoziare tutte le principali asset class, con un ventaglio di offerta davvero molto ampio. Puoi scegliere se utilizzare il web trader proprietario, più semplice e intuitivo, oppure puntare su MetaTrader e trovare tutti gli strumenti avanzati che offre.

La compatibilità con Trading Central ti permette di accedere a dati approfonditi per tutti gli strumenti negoziabili. Trading Central è una società di consulenza finanziaria regolamentata in Francia che mette a disposizione dei broker compatibili un pacchetto di strumenti avanzati per investire. Tra questi, l’identificazione automatica dei pattern di candele e dei livelli di supporto e resistenza.

Esplorando l’offerta di Trade.com al di fuori dei CFD, troviamo un mondo di altre opzioni. Puoi investire in modalità DMA, operando direttamente sugli strumenti sottostanti, attraverso la partnership con Interactive Brokers; puoi investire sui fondi gestiti dagli algoritmi di Trade.com e persino partecipare alla sottoscrizione delle IPOs più interessanti.

Clicca qui per aprire un conto demo gratis su Trade.com.

Trading online demo: videocorso gratuito

Per approfondire la tua conoscenza dei conti demo, capire come sceglierne uno valido e orientarti nei tuoi primi passi sulle piattaforme che abbiamo consigliato, suggeriamo di guardare il webinar di TradingOnline.com. In questi 45+ minuti di spiegazione potrai scoprire tutto ciò che c’è da sapere, anche se parti totalmente da zero.

Videocorso completo sui conti demo di trading online – cosa sono e come funzionano

Come scegliere il conto demo di trading on line

L’errore tipico di chi apre un conto demo è orientare la scelta soltanto in base a ciò che un broker offre per questo tipo di account. Ricariche illimitate, simulazione realistica, accesso alle funzionalità che vengono offerte ai clienti dei conti reali e così via. Queste caratteristiche sono importanti, ma non le più importanti.

Il conto demo è uno strumento utile per la formazione, ma è una fase di passaggio. Un investitore, per definizione, deve essere lungimirante. Arriva per ogni trader il momento di passare al conto reale: se sei costretto a cambiare broker e cambiare piattaforma, dovrai imparare di nuovo da zero molte delle cose che avevi già imparato.

La cosa migliore sarebbe passare dal conto demo al conto reale sullo stesso broker, o quantomeno sulla stessa piattaforma. In questo modo non dovrai familiarizzare di nuovo da zero con tutto il servizio. Per questo è importante orientare la scelta, fin dall’inizio, verso un broker che saresti felice di utilizzare anche con denaro reale.

Per questo dovresti tenere in considerazione anche tutti gli elementi su cui si basa la scelta di un conto reale. Cose come i costi di intermediazione, le funzionalità del broker, i metodi di pagamento accettati, il deposito minimo, la qualità dell’esecuzione degli ordini e così via.

Nel decidere quale conto demo vuoi utilizzare, l’80% della scelta dovrebbe essere basato sulle caratteristiche di un broker che rimarranno tali e quali sul conto reale. Solo il restante 20% dovrebbe essere legato alle esigenze specifiche della modalità demo.

Per questo, ad esempio, consigliamo di usare il conto demo di Capital.com (aprilo gratis qui) per approcciare una piattaforma come TradingView. Teoricamente TradingView ha un suo conto demo, che puoi aprire gratis direttamente dal sito della piattaforma; un’esperienza del genere, però, avrebbe poco impatto sulle tue capacità di proseguire poi con un conto reale.

Conto demo trading vs conto reale: analogie e differenze

Ogni simulatore di trading, per quanto realistico, non sarà mai esattamente uguale al 100% a un conto reale. Ci sono alcune differenze che vanno tenute in considerazione, soprattutto per quanto riguarda l’esecuzione degli ordini e l’aspetto psicologico.

Per essere chiari, le analogie sono decisamente di più rispetto alle differenze. Nel complesso la simulazione offerta da un conto demo è molto realistica e questo strumento rimane il modo più efficace per avvicinarsi agli investimenti senza dover rischiare il proprio capitale. Dall’altra parte, prestare attenzione alle differenze è importante per capire cosa potrà essere trasferito sul conto reale e cosa non potrà esserlo.

💡Analogie❓Differenze
Grafici e indicatoriEsecuzione degli ordini
Prezzi degli strumenti finanziariProfilo di rischio
Utilizzo della levaSlippage
Spread e commissioni
Piattaforma e funzionalità
Strumenti finanziari negoziabili
Assistenza clienti
Conto reale e conto demo – principali analogie e differenze

Analogie

Cominciamo analizzando ciò che non cambia tra un conto demo e un conto reale. La maggior parte degli aspetti principali rimane tale e quale, a partire dalla piattaforma che stiamo utilizzando per le negoziazioni. Le sue funzionalità, l’interfaccia grafica, la posizione dei menu e tutto ciò che conosciamo sul nostro software di trading lo ritroveremo identico se apriremo un conto reale con lo stesso broker.

Lo stesso vale per l’elenco di strumenti finanziari negoziabili, anche se non tutti i broker si comportano in questo modo. Alcuni limitano l’offerta del conto demo ad alcuni asset, mentre altri sono negoziabili solo con denaro reale. Detto questo, le quotazioni degli strumenti negoziabili sono sempre le stesse e un broker autorizzato Consob non può “manipolare” il conto demo per illudere i clienti di essere profittevoli.

Un broker serio applicherà anche gli stessi costi di intermediazione tra un conto demo e uno reale. Chiaramente non potremo simulare le commissioni su depositi e prelievi, operazioni totalmente assenti sul conto di simulazione. Lo spread e le commissioni overnight, però, dovrebbero rimanere identici.

Attenzione ai broker che offrono più tipologie di conto: tipicamente quelle più avanzate, che richiedono più capitale, offrono una riduzione degli spread e delle commissioni. Alle volte i broker offrono ai clienti demo una simulazione basata sulle tipologie di conto più convenienti, mentre sul conto reale depositando di meno si avranno costi maggiori.

Da ultimo, il conto demo non dovrebbe essere diverso in fatto di funzionalità extra che un broker offre rispetto al semplice comprare e vendere strumenti finanziari. Abbiamo menzionato ad esempio il CopyTrading di eToro (qui per scoprire di più), un sistema molto utile per investire copiando i professionisti. I clienti che aprono un conto demo su eToro possono utilizzarlo al pari di chi ha un conto reale.

Differenze

Le differenze sono il punto su cui ci vogliamo concentrare di più, perché sono l’elemento che i trader meno esperti tipicamente non vedono o tendono a trascurare. Alcune di queste sono legate all’aspetto strutturale di un conto demo, ma le più importanti sono quelle legate al nostro atteggiamento di fronte al rischio.

La prima differenza importante da notare è l’esecuzione degli ordini. Quando utilizzi il conto demo, di fatto non stai davvero comprando o vendendo strumenti finanziari: tutte le transazioni sono simulate in modo informatico per seguire l’andamento che avrebbero avuto su un conto reale. Questo significa che quando inserisci un ordine sulla piattaforma, viene eseguito quasi sempre alla perfezione.

Anche in momenti di estrema volatilità, l’ordine viene solitamente eseguito al prezzo esatto richiesto dal trader. Su un conto reale, invece, i momenti in cui il mercato è molto agitato possono tradursi in ordini non eseguiti o eseguiti con slippage. Significa che entrando a mercato anziché a un prezzo preciso, l’ordine potrebbe essere eseguito a un prezzo diverso da quello che ti aspettavi perché c’è molta distanza tra compratori e venditori.

lo slippage è un aspetto del conto reale che non viene replicato in modalità demo
Lo slippage è estremamente raro sui conti demo, mentre può capitare sul conto reale

Questo tipo di effetto dovrebbe interessare soprattutto chi tende a investire con un orizzonte di breve termine in momenti di alta volatilità. In tutti gli altri casi, la vera differenza tra conto demo e conto reale è soprattutto l’aspetto psicologico. Un elemento facilmente sottovalutato ma in realtà molto importante.

Su un conto demo, specialmente se il capitale offerto dal broker è molto più alto di quello che hai effettivamente intenzione di depositare, ti troverai a gestire i soldi in un modo diverso. Di solito, più è alto il capitale e più è basso il profilo di rischio di un investitore: quando hai 5.000€ sul conto tendi a cercare il “colpo grosso”. Non è molto preoccupante perdere una cifra del genere, e investirla a un tasso del 3% sarebbe pressoché inutile per le finanze personali.

Al contrario, quando inizi ad avere un capitale di 100.000€ sei più preoccupato dalla possibilità di perderlo. Non andrai a cercare uno scenario esponenziale e altamente rischioso, ma uno più moderato con un profilo di rischio più basso. Inoltre su un conto demo non percepisci i livelli di adrenalina che si percepiscono con un conto reale.

Investendo denaro virtuale è facile essere calmi, freddi e lucidi. Quando inizi a muovere i primi passi sul conto reale, il mix di emozioni è completamente diverso. Non passare troppo facilmente sopra a questa differenza, perché è del tutto umano fare errori dovuti all’agitazione e al nervosismo. Eventualmente ci si abitua anche al conto reale e si separano le emozioni dagli investimenti, ma ci vuole tempo.

Quando passare dal conto demo a reale

Il passaggio dal conto demo al conto reale va calibrato con attenzione. Il momento giusto, di solito, arriva dopo che sei stato profittevole per due o tre mesi consecutivi in modalità demo. Di solito, quando sei riuscito a ottenere risultati positivi per 8-12 settimane, significa che hai costruito delle strategie profittevoli che meritano di essere testate con denaro reale.

Aspettare troppo poco, ovviamente, rischia di farti bruciare il conto reale. Statisticamente ci saranno sempre alcuni trader che per pura fortuna riescono a ottenere dei risultati positivi nelle prime 1-2 settimane di attività sul conto demo. Un lasso di tempo del genere non è sufficiente per produrre una quantità di dati che abbia una rilevanza statistica.

Se fai il passaggio dopo così poco tempo, rischi di scoprire che le tue strategie non sono davvero profittevoli a lungo termine usando il conto reale. Una situazione piuttosto spiacevole. Per evitare che questo accada, il nostro consiglio è avere avuto almeno un centinaio di trade alle spalle prima di fare delle valutazioni.

Allo stesso modo, anche aspettare troppo non è una buona idea. Le strategie di trading che funzionano in una certa fase di mercato potrebbero non funzionare in quella successiva. Se le strategie profittevoli rimanessero sempre le stesse, basterebbe applicarle all’infinito per generare potenzialmente ritorni infiniti.

Quando apri il conto reale e ti trovi a fare il primo deposito, un altro buon consiglio è non depositare subito tutto ciò che intendi investire. Entrare gradualmente sul mercato ti permetterà di essere più rilassato quando prendi le tue decisioni; inoltre ti esporrai di meno al rischio che la situazione sui mercati possa cambiare bruscamente poco dopo l’apertura del conto reale.

Come si usa il conto trading demo

Vediamo come usare il conto demo su due delle piattaforme consigliate dalla nostra redazione. Per seguire step-by-step il nostro tutorial puoi aprire a tua volta un conto demo. Vediamo insieme come registrarsi, fare la prima operazione di trading e navigare all’interno degli strumenti disponibili.

Dal momento che attualmente sono i broker più consigliati dalla nostra redazione, vedremo nello specifico come usare il conto demo di eToro e quello di Capital.com (qui gratis).

Conto demo di eToro: tutorial step-by-step

Per cominciare a fare trading online in modalità demo su eToro, puoi registrarti gratis cliccando qui. Come puoi vedere c’è un piccolo modulo da riempire: ti basta scegliere un nome utente a tua scelta, una password e un indirizzo email da associare al tuo account.

Una volta completata la registrazione ti ritroverai su questa pagina, che raccoglie tutte le informazioni principali sull’andamento del tuo account. Da qui, se vuoi esplorare gli strumenti negoziabili, puoi cliccare sul pulsante “Cerca“. Scorrendo questa pagina troverai tutte le asset class su cui puoi investire, oltre ai Popular Investor che puoi iniziare a copiare in automatico.

etoro schermata principale del conto dmo e funzionalità Cerca
Puoi trovare oltre 4.000+ strumenti finanziari disponibili su eToro in modalità demo

Se hai in mente uno strumento preciso su cui vuoi investire, puoi digitare il nome all’interno della barra di ricerca in alto al centro. Cercando “Facebook”, ad esempio, atterreremo sulla pagina dedicata al titolo. Qui puoi notare diverse tab: cliccandoci sopra puoi esplorare le analisi degli investitori istituzionali, i dati di bilancio e il grafico in tempo reale.

Dalla pagina dedicata al grafico, volendo, puoi accedere al grafico avanzato oppure espandere il grafico a schermo intero e applicare tutti gli indicatori e gli oscillatori di analisi tecnica che ti interessano.

come trovare uno strumento finanziario specifico nella piattaforma di eToro
La prima schermata che ti viene mostrata raccoglie i post della community di eToro dedicati all’asset che hai scelto

Per aprire una posizione, clicca sul pulsante “Investi” in alto a destra. Vedrai comparire un modulo con cui personalizzare i dettagli del tuo investimento: eToro ti avviserà anche del fatto che tu stia negoziando CFD o direttamente lo strumento sottostante.

come aprire una posizione di investimento sul conto demo di etoro
Schermata di impostazione dell’ordine

Una volta che hai aperto una posizione, cliccando sul pulsante “Portafoglio” dal menu a sinistra accederai all’elenco completo di tutti gli investimenti in corso. Da qui puoi monitorare tutto lo stato delle singole operazioni e puoi chiuderle del tutto o in parte.

sezione portafoglio nel conto demo di eToro
Dalla sezione “Portafoglio” puoi controllare lo stato di tutte le tue posizioni aperte

Queste sono le funzionalità di base: una volta imparate, puoi sperimentare liberamente con tutte le altre aggiunte interessanti di questa piattaforma. Alcuni suggerimenti: prova a esplorare i trader che puoi copiare, i CopyPortfolios e l’elenco molto ampio di criptovalute negoziabili.

Clicca qui per aprire il tuo conto demo gratis su eToro.

Conto demo di Capital.com: tutorial guidato

Mentre eToro è particolarmente adatto agli investimenti di lungo termine e alla costruzione di un piano di accumulo, Capital.com (apri il conto demo gratis ora) è un broker di CFD più orientato al breve termine e al trading speculativo. Tra le tre piattaforme offerte, consigliamo di iniziare dal web trader proprietario per una maggior facilità di utilizzo.

Il conto dimostrativo gratuito di Capital.com per fare trading CFD

Usando il conto demo di Capital.com ti troverai subito di fronte alla schermata principale della piattaforma. Anziché navigare tra varie schermate, questo web trader è pensato per mettere tutti gli elementi essenziali per fare trading all’interno di una sola videata.

Usando il menu in alto a sinistra puoi scorrere le categorie di strumenti negoziabili, oppure puoi semplicemente digitare il nome dell’asset che ti interessa.

capital.com web trader piattaforma di trading
La schermata principale del web trader di Capital.com

Cercando la coppia Forex EUR/USD, ad esempio, vedremo comparire il cambio tra le due valute in cima all’elenco degli strumenti finanziari. Subito sotto all’elenco comparirà invece il grafico in tempo reale. Volendo puoi anche espanderlo a schermo intero per applicare gli indicatori di analisi tecnica disponibili.

come comprare o vendere uno strumento finanziario con il conto demo di Capital.com
Puoi scegliere i dettagli del tuo investimento usando il menu sulla destra

Per impostazione di default, tutte le operazioni su Capital.com vengono eseguite usando il massimo della leva finanziaria che l’autorità europea ESMA consente su quella categoria di CFD. Questo ti permette di sfruttare tutto il potere d’acquisto del tuo capitale, ma accedendo alle impostazioni del conto puoi modificare i livelli di leva a tuo piacimento.

Una volta che hai scelto quanto vuoi investire, puoi impostare i livelli di take profit e stop loss. Quando sei soddisfatto, conferma l’apertura della posizione. Una chicca: se stai analizzando un titolo azionario, puoi accedere all’analisi completa di Refinitiv sul titolo. Nota come una delle società di analisi finanziaria più importanti al mondo, è un’ottima aggiunta gratuita alla piattaforma.

L’elenco delle tue posizioni aperte viene mostrato nella sezione “Portafoglio”

Una volta aperte le posizioni che ti interessano, anche in questo caso abbiamo una sezione “Portafoglio” da cui puoi monitorarle, modificarle e chiuderle. Lo spread è già incorporato nel risultato dell’operazione che ti viene mostrato.

Conto demo senza registrazione: attento alle truffe

Sarebbe sempre meglio diffidare dei conti demo che non prevedono nessun processo di registrazione. Nessuno dei broker autorizzati da Consob permette di investire in modalità demo senza quantomeno scegliere un indirizzo email e una password da associare all’account; questa pratica è invece tipica dei broker non-ESMA, che operano senza licenza europea.

Ci sono dei motivi molto concreti per cui è meglio un conto demo con registrazione:

  • Avrai un tuo account in cui vengono salvate le tue operazioni, il tuo saldo e le tue impostazioni sui grafici;
  • Potrai aggiungere alla modalità demo un conto reale senza cambiare le tue credenziali;
  • C’è una garanzia di continuazione del rapporto tra te e il broker, sarai un cliente registrato e non uno dei tanti anonimi.

Un conto demo è uno strumento didattico serio. Se un trader non è nemmeno disposto a scegliere un’email e una password per aprire il suo account, difficilmente avrà la tenacia per proseguire a lungo nel mondo degli investimenti. Inoltre è solo un modo di rimandare la registrazione, che sarà comunque obbligatoria in modalità reale.

Non solo, ma quando arriva il momento di aprire un conto reale bisogna compilare tutta la procedura Know Your Customer, obbligatoria a livello europeo per evitare il riciclaggio di denaro. Questo significa spiegare l’origine dei propri fondi, indicare il proprio reddito annuale, la quantità di risparmi di cui si dispone e così via.

Bisogna fare i conti con questo fatto: il trading online non è fatto per essere un sistema anonimo, ma un’attività seria e tracciata. Dall’altra parte, non devi temere che i tuoi dati possano finire in cattive mani o essere utilizzati per scopi ambigui: le normative GDPR in materia di privacy, a cui sono strettamente vincolati tutti i broker online,

Tutti i broker autorizzati da Consob sono obbligati a conservare al sicuro i dati degli utenti, a comunicare con quali terze parti vengano condivisi e a crittografare i dati di pagamento in modo da proteggerli contro eventuali attacchi informatici.

I broker che noi suggeriamo hanno un processo di registrazione veloce e semplice, specie per quanto riguarda il conto demo. Bastano letteralmente 30 secondi per scegliere un indirizzo email e una password, sapendo che poi questi dati saranno trattati con cura.

Vai al sito di eToro per registrare ora il tuo conto demo gratis.

Opinioni e considerazioni finali

Il conto demo è uno strumento assolutamente utile per chi sta approcciando i mercati per la prima volta. Che si tratti di trading a breve termine o di investimenti a lungo termine, la modalità demo è essenziale per prendere dimestichezza con gli strumenti essenziali di una piattaforma.

Cose come i costi di intermediazione, gli strumenti di analisi tecnica, il monitoraggio delle posizioni o gli algoritmi di trading sono tutti sperimentabili in modo efficiente con un conto demo. Iniziare a investire con denaro reale senza mai avere avuto a che fare con questo tipo di strumenti è un rischio. Si rischiano specialmente errori di inesperienza, magari non legati alle strategie di investimento.

Allo stesso tempo è importante ricordare che la modalità demo non è esattamente uguale a un conto reale. Quantomeno l’esecuzione degli ordini e l’aspetto psicologico sono diversi con un conto demo, ma sono elementi molto piccoli se confrontati con il quadro complessivo.

In un primo momento, ogni trader dovrebbe focalizzarsi sulla formazione e sul conto demo. Questi due passaggi sono quelli che a lungo termine formano le basi fondamentali per affrontare i mercati con consapevolezza. Il trading online demo, oltre a essere ottimo per imparare, è anche un sistema utile per confrontare le qualità dei diversi broker e conoscerne le differenze.

FAQ: Domande e risposte frequenti sul trading online demo

Come si apre un conto demo?

Per aprire un conto demo ti basta recarti sul sito ufficiale di un broker serio e autorizzato da Consob, come eToro, e poi registrarti associando al tuo account un indirizzo email e una password.

Quali sono i migliori conti demo?

I 5 migliori conti demo oggi sono quelli di eToro, Capital.com, FP Markets, IQ Option e Trade.com. Sono tutti conti gratis, senza vincoli e con ricariche illimitate. Puoi usarli per tutto il tempo che desideri, senza fare alcun deposito.

Cosa cambia tra conto demo e reale?

Conto demo e conto reale sono molto simili. La principale differenza è che, sul conto demo, l’esecuzione degli ordini è immediata e precisa anche in momenti di alta volatilità. Un cambiamento non tecnico ma comunque importante è legato all’adrenalina e all’aspetto psicologico del trading con denaro reale.

I conti demo senza registrazione sono affidabili?

No, i conti demo senza registrazione non sono affidabili. I broker che offrono questo tipo di conto demo sono società non regolamentate e non autorizzate da Consob, che spesso manipolano i dati di mercato per far comparire “vincite facili” in modalità demo e spronare gli utenti a depositare.

Qual è il miglior conto demo Forex?

Un conto demo Forex estremamente valido è quello di FP Markets. Potrai sfruttare MetaTrader come piattaforma, avrai costi di intermediazione molto bassi e avrai la possibilità di gestire più sub-account dal tuo conto principale.

Quando passare dal conto demo al conto reale?

Un buon momento per fare il passaggio da conto demo a conto reale è dopo aver chiuso 2-3 mesi profittevoli consecutivi usando il denaro virtuale. Quanto al numero di operazioni, avere almeno 100 trade alle spalle sarebbe una buona soglia prima di iniziare a usare il proprio capitale.

Fineco offre un conto demo?

No, Fineco non offre un conto demo o qualsiasi altra forma di simulazione per fare trading con denaro virtuale.

Lascia un commento